Expert Home page | Bio | Contact
DISCOVER THE EXCELLENCE
PatriziaAnnaCoccia
Brand Designer

Pirate Brand Designer - Founder &... Learn more

YOU MIGHT LIKE
Trend Spotting

L’importanza dei colori nel Brand Design

Guida alla scelta del colore giusto per il proprio marchio

Nel brand design e in qualsiasi progetto grafico i colori riescono ad andare oltre la forma, evocando emozioni e sentimenti nelle persone.

Il colore è l’approccio sensoriale immediato, comunicano sia a livello visibile che a livello invisibile: ad esempio leggere in un libro delle descrizioni riguardo il colore della scena ci provoca delle sensazioni che ci fanno comprendere meglio il testo. Stessa cosa succede con un marchio: iniziamo a carpire il carattere dell’azienda dalla prima occhiata col colore e poi dalla forma che attribuisce altre sensazioni che finiscono per mescolarsi, provocando una nuova percezione più strutturata. 

Il 90% dei consumatori sceglie in base al colore 

Molta è l’importanza che hanno i colori nella nostra vita fisica e psichica. Riuscire a “maneggiarli” bene è fondamentale

I Colori Analoghi – si possono trovare gli uni vicini agli altri. Questo permette di avere tra loro un basso contrasto ed una sicura armonia. (Es. giallo-arancio-rosso / blu-azzurro-verde). Schemi di colori analoghi si trovano spesso in natura risultando armoniosi e piacevoli per l’occhio. Ovvio che sono adatti laddove si avesse il bisogno di esprimere equilibrio, sicurezza, apertura, comprensione.

I Colori complementari – si trovano ai 2 lati opposti della ruota dei colori. Questi 2 colori avranno tra loro il più alto contrasto possibile. I colori complementari sono adatti a trasmettere energia ed eccitazione, e creare marchi che catturano facilmente l’occhio umano. Sono adatti in quei brand carichi di carattere, spesso dedicati ad un target più giovane e meno discreto.

La Triade – una triade corretta è data prendendo 3 colori equidistanti tra loro lungo la ruota dei colori, facendo di questi i vertici di un triangolo equilatero. Questo metodo offre un buon contrasto senza però andare ad intaccare l’armonia tra i differenti colori. 

Tonalità monocromatiche – una tonalità monocromatica include versioni chiare, medie e scure di un singolo colore. Li si potrà, quindi, trovare tutti in fila a partire dal centro della ruota fino ad arrivare all’esterno. Questo metodo in un design grafico crea un contrasto non troppo evidente, ma sicuramente efficace. 

Questa tecnica è utilizzata molto spesso nel brand design: pensiamo a quei marchi che fanno del colore il proprio segno distintivo, per accaparrarsi visivamente un pezzo di mercato. Se pensiamo alla telefonia, l’arancione farà venire alla mente Wind-3 senza alcun dubbio. 

I colori caldi


Sono i preferiti dagli estroversi. Questi colori spingono ad una comunicazione immediata, entusiastica, aperta verso l’esterno. Caratterizzante è la predisposizione ad accogliere i messaggi in entrata e contemporaneamente a far accogliere i messaggi in uscita nei quali è presente una carica vitale che apre al dialogo.

ROSSO: simboleggia la salute, il sangue caldo, la rabbia, il temperamento collerico, il pericolo, la distruzione. Esercita una funziona stimolante ed eccitante. Dà alla persona una sensazione di potenza. Il troppo rosso però provoca stanchezza: in caso di un marchio è bene che venga “spezzato ad esempio da un bianco o (assurdo ma vero) da un blu.

GIALLO: Unisce la potenza rigeneratrice del verde con l’azione stimolante del rosso. É efficace negli stati depressivi. Evoca gioia, spensieratezza, allegria. É il colore dell’intelletto, inteso più dal punto della percezione che dal raziocinio.

ARANCIONE: combina insieme energia fisica e mentale (rosso più giallo). É il colore delle idee e dei concetti. Provoca un senso di benessere generale e di gioia di vivere, rappresenta calore e prosperità. É il colore dell’entusiasmo, dell’ardire, della volontà di potenza.

VERDE: rinfresca, calma e rilassa sia dal punto di vista fisico che mentale. Troppo verde o un verde troppo scuro può provocare stanchezza. É il colore dell’energia, della giovinezza, dello sviluppo, dell’inesperienza, della fertilità, della speranza, della vita nuova.


I colori freddi


I preferiti dagli introversi, persone che non necessitano di stimolazioni esterne continue. Questi sono colori che inducono ad una comunicazione molto ponderata, che si basa su conquiste di contenuto più che d’impatto.

Il messaggio “deve convincere” il ricevente e possono rendersi necessari tempi più lunghi per essere accolto. In compenso la scelta sarà ponderata e convinta, senza ripensamenti, duratura.

BLU: genera equilibrio e armonia. È benefico nei casi di sovraeccitazione. É indicato nelle crisi depressive. Negli stati emotivi è più rilassante del verde. É il colore della meditazione e dell’elevazione spirituale: rilassa la mente e presiede all’attività creativa.

Rimuove l’introverso dal suo stato di isolamento. É il colore della verità, della devozione, della calma, della sincerità e dell’intuizione. nell’ambiente il colore blu in tinta unita può provocare spossatezza: consigliabile spezzarlo con altri colori.

INDACO: è un colore rinfrescante e tonico (blu più violetto). Influenza la vista, l’udito e l’olfatto. Altamente meditativo sino all’astrazione, usato anche come anestetico nella terapia del dolore.

VIOLETTO: seda e domina stati improvvisi di violenza. Modera l’irritabilità della persona ed attenua scatti d’ira. Favorisce l’ispirazione creativa e la spiritualità.


Ma approfondiamo ancora: ecco le sensazioni colore per colore, in modo da scegliere quello giusto per il proprio marchio


IL ROSSO

Il colore del fuoco: è associato alla guerra, al pericolo, alla resistenza, alla determinazione così come al desiderio e all’amore passionale. È un colore emozionalmente intenso. 

Aumenta il metabolismo umano, il tasso respiratorio, stimola l’aumento del battito cardiaco e del respiro e quindi solleva la pressione sanguigna

Evoca il coraggio. Usato come colore evidenziatore, per stimolare la gente a prendere le decisioni rapide. Nella pubblicità, il colore rosso è usato spesso per evocare le sensibilità erotica.

Viene ampiamente è usato per indicare il pericolo. Questo colore inoltre è associato comunemente con energia, potenza.

Si può usare per promuovere giochi, automobili, articoli relativi agli sport ad alta attività fisica.

Rosso chiaro rappresenta la gioia, la sensualità, la sensibilità e l’amore.

Il colore rosa indica il romanticismo, l’amore tenero e amicizia. Denota le qualità femminili.

Rosso scuro è associato a vigore, collera, rabbia, coraggio.

Il colore marrone suggerisce la stabilità e denota le qualità maschili.

Bruno-rossastro è associato con la raccolta e la caduta.

Unisce l’energia di colore rosso e la felicità del colore giallo.

È associato alla contentezza.


ARANCIO

L’arancio rappresenta l’entusiasmo, il fascino, la felicità, la creatività, la determinazione, l’attrazione, il successo, l’incoraggiamento e lo stimolo.

All’occhio umano, l’arancio è un colore molto caldo, dà la sensazione di forte calore.

L’arancio non è aggressivo quanto il colore rosso.

Aumenta il rifornimento dell’ossigeno al cervello, produce un effetto corroborante e stimola l’attività mentale.

Altamente gradito fra i giovani.

Come colore dell’agrume, l’arancio è associato con alimento sano e stimola l’appetito.

L’arancio ha visibilità molto alta, si può usare per catturare l’attenzione ed evidenziare gli elementi più importanti del disegno.

L’arancio è molto efficace per la promozione di prodotti alimentari e dei giocattoli.

Rosso-arancione corrisponde a desiderio, a passione sessuale, a piacere, alla sete per l’azione.

L’oro evoca la sensibilità del prestigio. Il significato dell’oro è illuminazione, saggezza e ricchezza. Simboleggia spesso l’alta qualità.


GIALLO

È il colore del sole. È associato con gioia, felicità, intelletto ed energia.

Produce un effetto di riscaldamento, stimola l’attività mentale e genera l’energia del muscolo.

È associato spesso con gli alimenti.

Il colore giallo luminoso e puro stimola l’attenzione.

Unito al nero è visto prima di altri colori; questa combinazione è usata spesso per indicare un avvertimento.

Evoca piacevolezza.

Si può scegliere il colore giallo per promuovere i prodotti e gli articoli dei bambini relativi a svago.

È molto efficace per attrarre l’attenzione. Utile per evidenziare gli elementi più importanti del disegno.

Gli uomini percepiscono solitamente il colore giallo come un colore ‘infantile’.

Non è il caso di usarlo per prodotti maschili prestigiosi e costosi, quasi nessuno comprerà un vestito giallo d’affari o un Mercedes giallo.

È un colore che rappresenta l’instabilità e spontaneità.

Bisogna evitare di usarlo se si desidera suggerire la stabilità e la sicurezza.

Giallo-chiaro tende a sparire nel bianco, solitamente ha bisogno di un colore scuro per essere evidenziato.

Il colore giallo scuro rappresenta il deperimento, la malattia e la gelosia.


VERDE

È il colore della natura. Simboleggia lo sviluppo, l’armonia, la freschezza e la fertilità.

È il colore più piacevole per l’occhio umano; può migliorare la visione.

Suggerisce la stabilità e la resistenza. Il verde è associato anche alla mancanza di esperienza; per esempio, grafico ‘ in erba ’ è un debuttante.

Suggerisce lo sviluppo e la speranza.

Indica sicurezza di mezzi; è il colore del passaggio libero nel traffico stradale.

Si può utilizzare il verde per indicare la sicurezza nella pubblicità ai prodotti medici.

È collegato alla natura, si può usare per promuovere i prodotti biologici o della terra.

Il verde più scuro è associato comunemente con soldi, il mondo finanziario, le operazioni bancarie.

Verde scuro è associato all’ambizione, alla rabbia, alla discordia.

Il verde oliva è il colore tradizionale di pace.


AZZURRO

È il colore del cielo e del mare. È associato spesso con “profondità”. Rappresenta la fiducia, la lealtà, la saggezza, la riservatezza, l’intelligenza, la fede.

L’azzurro è considerato favorevole alla mente ed al corpo.

Ritarda il metabolismo umano e produce un effetto calmante.

È associato fortemente con la tranquillità e il benessere psico-fisico.

Si può usare l’azzurro per promuovere i prodotti ed i servizi relativi alla pulizia, all’aria e al cielo (linee aeree, aeroporti, condizionatori d’aria), all’acqua ed al mare (viaggi, acqua minerale).

In contrasto con i colori emozionalmente caldi come il rosso, l’arancione ed il giallo, l’azzurro è collegato alla coscienza ed alla scienza.

Si può usare l’azzurro per suggerire prodotti high-tech.

Blu scuro è associato alla perizia.

Bisogna evitare di utilizzarlo nella promozione di alimenti perché l’azzurro toglie l’appetito.

Blu scuro rappresenta la conoscenza, l’integrità e la serietà.


VIOLA

Unisce la stabilità dell’azzurro e l’energia del colore rosso. È associato alla saggezza, alla dignità, all’indipendenza, alla creatività al mistero e la magia.

La maggior parte dei bambini preadolescenti preferiscono il viola a tutti i altri colori.

È un colore molto raro in natura.

Si può usare il viola luminoso per promuovere i prodotti dei bambini.

I viola chiaro evoca sensibilità romantica e nostalgia.

Il viola scuro evoca sentimenti tristi. Può causare la frustrazione.


BIANCO

È associato a: luce, qualità, innocenza, purezza, verginità, fede. È considerato come il colore della perfezione.

In contrasto con nero, il bianco ha solitamente una connotazione positiva. Il bianco può rappresentare un inizio riuscito.

Nella pubblicità, il bianco è associato con la calma, la semplicità e la pulizia.

Si può usare il bianco per suggerire l’uso agevole dei prodotti high-tech.

Il bianco è un colore adatto per le organizzazioni caritatevoli; gli angeli sono immaginati solitamente portare i vestiti bianchi.

È adatto agli ospedali, ai medici e alla sterilità, quindi puoi usarlo per suggerire la sicurezza nella promozione di prodotti medici.

Il bianco è associato spesso al ‘ light ’, alimento a bassa percentuale di grassi ed ai latticini.


NERO

È associato all’eleganza, la formalità, il mistero. È anche connesso al timore, a ciò che è sconosciuto.

Ha solitamente una connotazione negativa (lista nera, umore nero).

Il nero denota resistenza e autorità; è considerato come un colore molto convenzionale, raffinato.

Il nero dà la sensibilità della prospettiva e della profondità, ma una percentuale bassa di nero diminuisce la leggibilità.

Per una galleria d’arte o di fotografia si può usare una bassa percentuale di nero o grigio per evidenziare gli altri colori.

Il nero contrappone bene i colori luminosi.

Unito con rosso o l’arancio, altri colori molto potenti, crea combinazioni di colori molto aggressivi.



Love this article?

Get stories just like it, delivered to your inbox. Singing up you are going to have FREE access to the Viral Octopus private community, tools and perks
Choose your topics | Optout Anytime
SIGN UP
DISCOVER THE EXCELLENCE
PatriziaAnnaCoccia
Brand Designer
... Learn more
YOU MIGHT LIKE